RSS

OFFERTA DELLE SETTE EFFUSIONI DEL PREZIOSISSIMO SANGUE

1848516998

Il Signore disse a Madre Costanza Zauli:“Il Sangue di Cristo presentato dalle mani e dal Cuore di Maria vostra Madre, vi otterrà, dalla bontà del Padre, clemenza e ampia effusione di misericordia, che annienterà vittoriosamente tutti i piani dell’inferno, con questa offerta Egli effonderà continuamente un onda santificatrice; il Sangue preziosissimo di Cristo ecco la leva potente, che ci rimane per risollevare l’umanità dall’abisso, con esso si avranno veri miracoli di misericordia sui peccatori”. La stessa Madre Costanza incoraggiava tutti a questa devozione diceva spesso: “Offriamo spesso il Sangue di Gesù all’eterno Padre, che forza ha questo Sangue! Sappiamo unire al suo grido potente il nostro grido di fede e amore per ottenere pietà e misericordia a questa povera umanità sofferente!”. Un giorno la Madonna le disse: “Aiutami, figlia mia, per darmi sempre qualcosa in favore delle anime del Purgatorio, offri spesso il Sangue preziosissimo del mio Gesù, unendoti alle Sante Messe che di continuo si celebrano sugli altari del mondo.”

Prima effusione del Sangue di Gesù nella sua circoncisione

O Trinità adorabile, per le mani di Maria corredentrice, ti offriamo il Sangue preziosissimo di Gesù, scaturito nella sua circoncisione, in rendimento di grazie per il dono della redenzione, e ti preghiamo di essere fedeli alla Tua santa Legge d’amore e per ottenere grazia, misericordia e pace a tutti i popoli della terra. Gloria al Padre

Seconda effusione del Sangue di Gesù nell’agonia del Getsemani

Padre misericordioso, per i meriti infiniti del preziosissimo Sangue che il Tuo Figlio Gesù effuse nell’agonia del Getzemani, ti preghiamo, fa che, in comunione con Lui e con la sua Madre SS, ci pieghiamo silenziosamente ad adorare ogni espressione della Tua Volontà, per adempierla con amore. Gloria al Padre

Terza effusione del Sangue di Gesù nella Sua flagellazione

Signore Gesù, nostro Dio e Salvatore, ti preghiamo: purificaci nel Sangue preziosissimo da Te sparso nella Tua flagellazione e concedici di penetrare, con la Madre Tua, le profondità della Tua Passione interiore e di offrirti i nostri cuori amanti, nei quali ti possa riposare e trovare balsamo alle tue ferite. Gloria al Padre

Quarta effusione del Sangue di Gesù nella coronazione di spine

Padre santo, ti offriamo il Sangue preziosissimo che il tuo Figlio divino effuse nella Sua coronazione di spine e ti chiediamo di rivestire degli splendori della tua santità i tuoi sacerdoti, affinché colmi di Spirito Santo, portino in tutte le anime il fuoco della tua divina carità: che è lo spirito genuino di Gesù Cristo Signore nostro. Gloria al Padre

Quinta effusione del Sangue di Gesù nella salita al calvario.

Dio di bontà infinita, ti preghiamo affinché il sangue che Gesù sparse nella salita al calvario scenda su tutti noi come onda purificatrice, rigeneratrice, santificatrice. Da questo Sangue possiamo attingere la forza di seguire le orme del Tuo Figlio sulla via dolorosa, per ottenere, uniti a lui, torrenti di grazia e fiumi di misericordia per tutti. Gloria al Padre

Sesta effusione del Sangue di Gesù nella sua crocifissione

O Trinità santissima, in unione alla Vergine addolorata, ti offriamo il Sangue prezioso che Gesù sparse nella sua crocifissione, per adorarti, ringraziarti, riparare i peccati che si commettono, e per intercedere tutte le grazie di cui abbiamo bisogno. Ti chiediamo in particolare di saperti donare amore per amore, nella soavità di un sacrificio ma i sospeso, come umile cooperazione all’opera della salvezza. Gloria al Padre

Settima effusione del Sangue di Gesù nella ferita al Costato.

Signore Gesù Cristo, mite agnello immolato, ti preghiamo umilmente: dal tuo Cuore trafitto sulla croce, da cui sgorgarono Sangue e Acqua per la nostra salvezza, effondi in noi il tuo Spirito d’amore, affinché possiamo amarci come tu ci ami ed essere una cosa sola con Te nel Padre e fra noi. Gloria al Padre

Preghiera per ottenere grazia, misericordia e pace

Padre Santo, guarda al tuo Figlio divino nel SS. Sacramento. Ti preghiamo la forza d’impetrazione di ogni istante che Egli passa in questo Stato Eucaristico: istante che eterna la sua immolazione e ha tutta l efficacia del grido valido del suo Sangue, dei suoi Meriti, del suo Amore e ti domandiamo di glorificarlo come Egli glorifica Te. Non guardare ai delitti che anneriscono questa povera terra, ma unicamente allo splendore che custodisce nella divina Eucaristia e intervieni, manifestando la Tua onnipotenza, in forza del tuo amore e della tua bontà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen

 

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 22 luglio 2013 in Uncategorized

 

CORONCINA DI PROTEZIONE

 

41791cfc558617d52e9cf4b359fd272d_medium

Questa Corona è stata dettata da Gesù stesso ad una veggente canadese che vive nel nascondimento e che ha avuto il compito di diffonderla con la massima urgenza. E’ molto potente contro tempeste, disastri naturali e attacchi militari.

Alla sua recita Nostro Signore ha associato anche potere per la guarigione fisica o spirituale e per la ricostruzione dei matrimoni falliti.

E’ molto diffusa e conosciuta nei siti cattolici di lingua inglese.

Una cosa importante da sottolineare è che la recita di questa corona non dove sostituire la preghiera del Santo Rosario che rimane sempre la preghiera fondamentale per questi ultimi tempi.

Per la recita si usa una comune corona del Rosario.

Si inizia dal Crocifisso con la recita del Credo

1 Padre Nostro sul primo grano grosso

1 Ave Maria su ciascuno dei tre grani piccoli

– la prima Ave Maria a lode di Dio Padre;

– la seconda Ave Maria per la grazia che si sta chiedendo;

– la terza Ave Maria in fiducioso ringraziamento per l’accoglimento della richiesta;

Proseguendo, sui grani del Padre nostro si recita il Padre Nostro;

– sui grani dell’Ave Maria si recita la preghiera:

“Gesù Salvatore, Misericordioso Salvatore, risparmia il tuo popolo”

– sui grani del Gloria al Padre si recita la preghiera:

“Santo Dio, Santo Onnipotente, salva tutti noi che dimoriamo in questa terra”.

Per terminare la Coroncina si recita per 3 volte la preghiera:

“Figlio di Dio, Eterno Figlio, ti ringrazio per le cose che Tu hai fatto” (3 volte)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 luglio 2013 in Uncategorized

 

Devozione alle Sante Piaghe

710ffa744e895d8008c02a713a3098fd_medium

 

Devozione alle Sante Piaghe

 

Poiché Gesù ha fatto conoscere la preziosità delle sue Ferite e del suo Sangue Divino, se vogliamo essere nel numero dei veri amanti del Sacro Cuore, coltiviamo la devozione alle Sante Piaghe ed al Preziosissimo Sangue.

 

La devozione alle cinque Sante Piaghe e al Preziosissimo Sangue è intimamente unita a quella del Sacro Cuore. Poiché Gesù mostrò a S. Margherita le sue Sacrosante Piaghe, vuol dire che desidera essere onorato come Crocifisso sanguinante

 

Nel 1850 Gesù scelse un’anima, affinché divenisse apostolo della sua Passione: fu costei la Serva di Dio Maria Marta Chambon. Le furono rivelati i segreti e la preziosità delle Divine Piaghe.

Ecco in succinto il pensiero di Gesù:

«Mi addolora che certe anime considerino la devozione alle Piaghe come strana. Con le mie Sante Piaghe voi potete compartire alla terra tutte le ricchezze del Cielo. Dovete far fruttare questi tesori. Non dovete restare poveri, mentre il vostro Padre Celeste è così ricco. La vostra ricchezza è la mia Passione…

Ti ho scelta per risvegliare la devozione alla mia Santa Passione in questi tempi infelici in cui vivi!

Ecco le mie Sante Piaghe! Non distogliere lo sguardo da questo libro e tu sorpasserai in dottrina i più grandi sapienti.

La preghiera alle mie Piaghe comprende tutto. Offrile di continuo per la salvezza del mondo!

Ogni volta che voi offrite al mio Padre Celeste i meriti delle mie Divine Piaghe, voi guadagnate ricchezze immense. Offrirgli le mie Piaghe è come offrirgli la sua Gloria; è offrire il Cielo al Cielo.

Il Padre Celeste, davanti alle mie Piaghe, mette da parte la Giustizia ed usa Misericordia.

Una delle mie creature, Giuda, mi ha tradito ed ha venduto il mio Sangue, ma voi potete così facilmente ricomprarlo. Una sola goccia del mio Sangue è bastevole a purificare tutto il mondo … e voi non ci pensate … non ne conoscete il valore! Chi è povero, venga con fede e confidenza e prenda dal tesoro della mia Passione! La via delle mie Piaghe è così semplice e facile per andare in Paradiso!

Le Divine Piaghe convertono i peccatori; sollevano gli ammalati nell’anima e nel corpo; assicurano la buona morte. Non vi sarà morte eterna per l’anima che spirerà nelle mie Piaghe, perché esse danno la vera vita».

Baciare le Sante Piaghe è tanto facile servendosi del piccolo Crocifisso che si suole portare addosso o di quello che è attaccato alla Corona del Rosario.

Dando il bacio, con amore e con dolore dei peccati, è bene dire:

O Gesù, per le tue Sante Piaghe, pietà di me e del mondo intero!

Ci sono anime che non lasciano passare giorno senza rendere qualche ossequio alle Sacrosante Piaghe, con la recita di 5 Pater e con l’offerta di cinque piccoli sacrifici.

Oh, come gradisce il Sacro Cuore queste delicatezze d’amore e come ricambia con particolari benedizioni!

NON PENSIAMO SOLO ALLA NOSTRA SALVEZZA

Forse questo scritto verrà letto da alcuni che vivono in peccato; qualcuno forse si convertirà; qualcun altro, invece, con un sorrisino di compatimento, esclamerà: “sciocchezze, sono storielle che vanno bene per le vecchiette!”. A chi invece leggerà con interesse e con una certa trepidazione queste pagine dico…

Voi vivete in una famiglia cristiana, ma forse non tutti i vostri cari sono in amicizia con Dio. Forse il marito, o un figlio, o il papà, o una sorella, o un fratello non ricevono da anni i Santi Sacramenti, perché schiavi dell’indifferenza, dell’odio, della lussuria, della bestemmia, dell’avidità, o di altre colpe… Come si troveranno questi vostri cari nell’altra vita se non si ravvedono? Voi li amate perché sono vostro prossimo e vostro sangue. Non dite mai: “A me cosa interessa? Ognuno pensa alla sua anima!”

La carità spirituale, cioè il prendersi cura del bene dell’anima e della salvezza dei fratelli, è la cosa più gradita a Dio. Fate qualcosa per la salvezza eterna di quelli che amate!

Diversamente, starete con loro nei pochi anni di questa vita terrena e poi sarete separati da loro in eterno. Voi tra i salvati… e il papà, o la mamma, o un figlio o un fratello tra i dannati…! Voi a godere la gioia eterna… e qualcuno dei vostri cari nel tormento eterno…!

Potete rassegnarvi davanti a questa possibile prospettiva? Pregate, pregate molto per questi bisognosi!

Diceva Gesù a Suor Maria della Trinità: “Infelice il peccatore che non ha nessuno che preghi per lui!”

Gesù stesso ha suggerito a Josepha Menendez (il 10 giugno del 1923 apparve Gesù a quest’anima privilegiata) la

Preghiera da fare per convertire i traviati…. rivolgersi alle sue Divine Piaghe.

Gesù ha detto:

“Le mie piaghe sono aperte per la salvezza delle anime… Quando si prega per un peccatore, diminuisce in lui la forza di satana ed aumenta la forza che viene dalla mia grazia. Per lo più la preghiera per un peccatore ne ottiene la conversione, se non subito, almeno in punto di morte”.

Si raccomanda dunque di recitare, ogni giorno:

5 Padre Nostro, 5 Ave Maria, 5 Gloria alle cinque Piaghe di Gesù.

E poiché la preghiera unita al sacrificio è più potente, a chi desidera qualche conversione si consiglia di offrire ogni giorno a Dio cinque piccoli sacrifici a onore delle stesse cinque Divine Piaghe.

Utilissima è la celebrazione di qualche Santa Messa per richiamare al bene i traviati.

Quanti, pur essendo vissuti male, hanno avuto da Dio la grazia di morire bene per le preghiere e i sacrifici o della sposa, o della madre, o di un figlio…!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20 luglio 2013 in Uncategorized

 

Messaggio della Madonna di Medjugorje del 2 luglio 2013

 

originale[1]

“Cari figli, con amore materno vi prego di donarmi i vostri cuori perché io possa presentarli al mio Figlio e liberarvi, liberarvi da tutto quel male che vi rende sempre più schiavi e vi allontana dall’unico Bene – mio Figlio, da tutto ciò che vi guida sulla via sbagliata e vi toglie la pace. Io desidero guidarvi verso la libertà delle promesse di mio Figlio perché desidero che qui si compia completamente la volontà di Dio, perché attraverso la riconciliazione con il Padre Celeste, il digiuno e la preghiera nascano apostoli dell’amore di Dio, apostoli che liberamente e con amore diffonderanno l’amore di Dio a tutti i miei figli, apostoli che diffonderanno l’amore fiducioso nel Padre Celeste e apriranno la porta del cielo. Cari figli, offrite ai vostri pastori la gioia dell’amore e del sostegno così come il mio Figlio ha chiesto a loro di offrirlo a voi. Vi ringrazio. “

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 2 luglio 2013 in Uncategorized

 

Invocazione del Preziosissimo Sangue

 

SANGUE~1

Scenda, o Signore, il tuo Sangue sopra di me per fortificarmi e sopra il demonio per abbatterlo!

Proprio all’inizio del mese di Luglio, dedicato a celebrare le glorie e i benefici del Preziosissimo Sangue di Gesù, la Chiesa ci ha fatto celebrare fino a qualche tempo fa, in onore di questo Sangue, una festa solenne, quasi a coronamento del mese del Sacro Cuore.

L’origine di questa festa non è antica: risale a Pio IX, il cui pontificato fu una delle epoche più gloriose per lo sviluppo di questa devozione. Già si celebrava in qualche luogo una festa del Preziosissimo Sangue nel venerdì della quarta settimana di Quaresima, ma fu Pio IX a voler istituire una festa universale alla prima domenica di luglio, come un monumento alle vicissitudini della S. Sede e come un “Te Deum” perpetuo di ringraziamento per l’ottenuta liberazione dall’esilio di Gaeta.

La festa fu poi fissata da S. Pio X al primo luglio.

II significato di questa solennità che si celebrava è del tutto affine a quello del Sacro Cuore, con cui aveva in comune il Vangelo della Messa.

C’è un’intima relazione tra il Cuore e il Sangue, non solo perché dal Cuore di Gesù, trafitto dalla lancia, sgorgò acqua e Sangue, ma anche perché il primo calice nel quale quel Sangue Divino fu consacrato e vivificato, fu proprio il Cuore dei Verbo incarnato.

La Santa Messa esalta l’efficacia redentrice del Preziosissimo Sangue e ci invita a dissetarci alle fonti divine delle Piaghe di Gesù, affinché il suo Sangue sia pegno per noi di vita eterna.

“In un certo senso – scrive P. Faber – tutta la storia della Chiesa è la storia della devozione al Preziosissimo Sangue”, perché è la storia della predicazione del Vangelo e dell’amministrazione dei Sacramenti. Come devozione speciale e separata, è certamente esistita nella mente e nel cuore dell’Apostolo Paolo; lo si può vedere dall’insistenza con cui ne parla nelle sue lettere.

San Paolo si può chiamare a ragione il “dottore del Preziosissimo Sangue” e può essere considerato come l’iniziatore della sua speciale devozione. La forza della sua missione apostolica scaturiva proprio da questa devozione

L’oggetto primario del culto al Preziosissimo Sangue è la persona adorabile di Gesù, l’oggetto secondario è il suo Sangue.

II motivo generale è come per il Sacro Cuore: la dignità divina di Cristo, a cui quel Sangue appartiene; mentre il motivo speciale del culto al Preziosissimo Sangue sta nel fatto che Dio ha voluto che quel Sangue fosse il prezzo della nostra redenzione.

Dio poteva redimere l’umanità anche senza l’Incarnazione. Ma anche dopo aver deciso l’Incarnazione, Dio poteva far sì che fossero sufficienti le prime lacrime del Bambino Gesù, oppure le poche gocce di Sangue versate nel momento della circoncisione.

L’infinita Giustizia, Sapienza e Bontà che è Dio ha invece voluto che la nostra redenzione fosse condizionata ai versamento di tutto il Sangue dell’Uomo-Dio. Ed era quel Preziosissimo Sangue che rendeva gradito a Dio il sangue delle vittime dell’Antica Alleanza, le quali vittime erano delle figure anticipatrici del vero Agnello che avrebbe tolto i peccati dei mondo. Guai a noi se Gesù non fosse venuto sulla terra a redimerci! Il Sangue di Cristo non solo ci ha riscattati, ma è anche la sorgente di ogni grazia, il prezzo di ogni favore che ci viene da Dio.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 1 luglio 2013 in Uncategorized

 

LITANIE DI AMORE AL CUORE EUCARISTICO DI GESU’

gesu.[1]

Amore sovrano, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, sospiro e desiderio del mio cuore, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, gioia interminabile, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, bellezza che mai stanca, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, focolare di carità, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, refrigerio e delizia dell’anima mia, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, sorriso e Sacrificio perenne, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, calamita dei cuori, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, fiamma che mai estingue, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, Tesoro Supremo, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, Paradiso anticipato, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, felicità sempre nuova, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, luce e perdono infinito, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, sorgente di tutte le grazie, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, sacrario di tutte le perfezioni, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, asilo di pace, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, virtù e fortezza mia, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, conforto dolcissimo, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, modello e santificatore delle anime, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, Vita della mia vita, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, mia passione e mio tutto, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nella mente eterna di Dio, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nell’atto dell’Incarnazione, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nel Seno di Maria, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nel lungo spasimo eucaristico della tua Vita mortale, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nel supremo palpito del Cenacolo, in cui realizzasti il capolavoro della tua carità, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, in tutti gli istanti della tua Vita Sacramentale, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, in tutte le Ostie, in tutti i Tabernacoli del mondo, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, con l’Amore scambievole della SS. Trinità, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, con l’amore di Maria, degli Angeli e dei Santi, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, più di quanto Ti odiano tutti i tuoi nemici e persecutori sulla terra,io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, più di quanto Ti odia tutto l’inferno, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, con l’amore di tutte le madri, io Ti amo con la Tua Volontà!

di tutti i congiunti, di tutti gli amici, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, con tutti gli amori di ogni specie che furono, sono e saranno, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, per tutte le creature che non Ti amano, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, in unione a tutte le creature che Ti amano, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, con l’amore con cui Tu stesso istituisti questo adorabile Sacramento, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, più della vita, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, più delle ricchezze, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, più degli onori, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, più di me stesso, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nelle gioie e nelle pene, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nei pericoli e nelle tentazioni, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nella gloria e nelle umiliazioni, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nella sanità e nell’infermità, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nelle ricchezze e nella povertà, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nel fervore e nell’aridità, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, in ogni ora in ogni istante, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, nella vita e nella morte, io Ti amo con la Tua Volontà!

Cuore Eucaristico di Gesù, sempre, sempre, io Ti amerò con la tua Divina Volontà!

Preghiamo: O Cuore divino, che nel santo Tabernacolo bruci sempre della stessa fiamma in cui creasti il dolcissimo Mistero Eucaristico, fa’ che noi tutti, consumandoci d’amore in Te, possiamo vivere in terra come in Cielo nel tuo SS. Volere. Amen.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26 giugno 2013 in Uncategorized

 

Messaggio della Madonna di Medjugorje 25 giugno 2013

 

_facebook_31571154

“Cari figli! Con la gioia nel cuore vi amo tutti e vi invito ad avvicinarvi al mio cuore Immacolato affinchè Io possa avvicinarvi ancora di più al mio Figlio Gesù perché Lui vi dia la sua pace e il suo amore che sono il nutrimento per ciascuno di voi. Apritevi, figlioli, alla preghiera, apritevi al mio amore. Io sono vostra Madre e non posso lasciarvi soli nel vagare e nel peccato. Figlioli, siete invitati ad essere i miei figli, i miei amati figli perché possa presentarvi tutti al mio Figlio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata. “

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 giugno 2013 in Uncategorized