RSS

Archivio mensile:maggio 2011

Fa’ che semini…

seminare

Fa’ che semini ovunque passo,

fa’ che semini la Tua gioia, il Tuo sorriso:

solo la gioia conquista.

Fa’ che semini il Tuo entusiasmo:

l’entusiasmo è la forza della vita.

Fa’ che semini la fede in Te,

per sostenere e sollevare quelli che vacillano.

Fa’ che semini la Tua vita,

perché amo la vita con Te e dove Tu mi metti.

Tutto questo ti chiedo,

Signore, per intercessione di Maria

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 maggio 2011 in Uncategorized

 

Messaggio dato dalla Madonna di Medjugorje – 25 Maggio 2011

12429_1395387887352_1311848277_1140581_7258921_n

«Cari figli, la mia preghiera oggi è per tutti voi

che cercate la grazia della conversione.
Bussate alla porta del mio cuore,
ma senza speranza e senza preghiera,
nel peccato e senza il sacramento della riconciliazione con Dio.
Lasciate il peccato
e decidetevi figlioli, per la santità.
Soltanto così posso aiutarvi,
esaudire le vostre preghiere
e intercedere davanti all’Altissimo.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata».

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 maggio 2011 in Uncategorized

 

MESSAGGIO RICEVUTO DA IVAN IL 2O MAGGIO 2011 –


Mar...rose

MESSAGGIO RICEVUTO DA IVAN IL 2O MAGGIO 2011 –
Apparizione straordinaria sul Podbrdo a Medjugorje alle ore 22:00

Cari figli, oggi più che mai desidero invitarvi alla preghiera. Cari figli, satana desidera distruggere le famiglie di oggi, perciò desidero invitarvi al rinnovamento della preghiera famigliare. Pregate, cari figli, nelle famiglie, con i vostri figli, non permettete l’accesso a satana. Grazie, cari figli, perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata”.

Poi la Madonna ha pregato un tempo lungo su tutti noi qui con le mani distese, ha pregato per i malati presenti, ci ha benedetti con la sua benedizione materna e ha benedetto tutto quello che abbiamo portato per la benedizione. Poi la Madonna ha pregato un tempo lungo in modo speciale per la pace, la pace nel mondo. Poi Ivan ha raccomandato tutti noi, i nostri bisogni, le nostre intenzioni, le nostre famiglie, in particolare tutti i malati. Poi la Madonna ha continuato a pregare su tutti noi ed in questa preghiera se n’è andata nel segno della luce e della croce col saluto: “Andate in pace, cari figli miei!”.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20 maggio 2011 in Uncategorized

 

Non abbandonarmi mai…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 14 maggio 2011 in Uncategorized

 

13 Maggio festa della Madonna di Fatima

a

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 13 maggio 2011 in Uncategorized

 

Parlami di Dio…

aaaaaaa

Dissi al mandorlo: "Parlami di Dio!".
E il mandorlo fiorì.
Dissi al povero…: "Parlami di Dio!".
E il povero mi offrì il suo mantello.
Dissi alla casa: "Parlami di Dio!".
E la casa mi aprì la sua porta.
Dissi a un bambino: "Parlami di Dio!".
E il piccino mi sorrise.
Dissi a un soldato: "Parlami di Dio!".
Ed egli lasciò cadere le armi.
Dissi ad un infermo: "Parlamio di Dio!".
Ed egli accettò con fede la sua infermità
Dissi a mia madre: "Parlami di Dio!".
E mia madre mi baciò in fronte.
Dissi alla mano: "Parlami di Dio!".
E la mano si mise a servire.
Dissi a un nemico: "Parlami di Dio!"
Ed egli mi tese la mano.
Dissi alla Bibbia: "Parlami di Dio!"
E la Bibbia non cessò di parlare.
Dissi al cielo: "Parlami di Dio!"
E il cielo mi indicò la terra e il creato.
Dissi a Maria: "Parlami di Dio!".
Maria rispose: "Fa ciò che Lui ti dice."
Dissi a Gesù: "Parlami di Dio !"

E Gesù pregò: "Padre , Padre nostro!".
(Josef Caixal Estrade)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 9 maggio 2011 in Uncategorized

 

8 Maggio festa della Mamma..

piccolamamma

Maria, grande Maria, Madre di Dio e madre nostra, il mio cuore vuole amarti, le mie labbra cantarti, la mia anima pregarti. O beata fiducia e sicuro rifugio! La Madre di Dio è Madre nostra. La Madre di colui in cui speriamo, è Madre nostra. La Madre di colui che solo può salvare è Madre nostra. Gesù, Figlio di Dio, ti supplico: per l'amore infinito che porti a tua Madre, concedimi di amarla come l'ami tu e vuoi che sia amata. Maria, Madre buona, ti supplico per quell'amore così tenero che porti a tuo Figlio: ottienimi di amarlo come l'ami tu e vuoi che sia amato. E in questo amore si consumi la mia vita, perché tutto il mio essere canti per l'eternità: benedetto il Signore. Amen.

festa-mamma

L’origine della festa della MAMMA
festa della mamma ha origini antichissime, poiché già gli antichi Greci dedicavano alle loro mamme un giorno dell'anno, festeggiando la dea Rea, madre degli dei.
Feste in onore della nascita e della maternità venivano celebrate anche tra gli antichi Romani, che salutavano l'arrivo di maggio e della primavera con un'intera settimana di festività, dedicate alle rose e alle donne.
Come i romani, anche gli antichi Umbri, a maggio, ricordavano la dea dei fiori e regalavano rose alle loro amate.
Possiamo parlare della vera istituzione della festa della mamma solo nel 1914 negli stati Uniti su proposta di Anna M. Jarvis.
Anna era molto legata alla madre, un'insegnante della Andrews Methodist Church di Grafton,nel West Virginia.
Dopo la morte della madre, Anna si impegnò inviando lettere a ministri e membri del congresso affinché venisse celebrata una festa nazionale dedicata a tutte le mamme. Questa festa doveva rappresentare un segno d'affetto di tutti nei confronti della propria madre mentre questa era ancora viva.
Grazie alla sua tenacia e determinazione, la prima festa della mamma fu celebrata a Grafton e l'anno dopo a Filadelfia: era il 10 maggio 1908.
Anna Jarvis scelse come simbolo di questa festa il garofano, fiore preferito dalla madre: rosso per le mamme in vita, bianco per le mamme scomparse.
In Italia la Festa della mamma si festeggia la seconda domenica di maggio e i simboli di questa festa sono il rosso, il cuore e la rosa, che più di ogni altro fiore rappresenta l'amore , la bellezza , l'affetto e la riconoscenza dei figli.
Questa festa pagana, con il diffondersi del cristianesimo, venne acquisita dalla Chiesa, divenendo il giorno in cui si celebrava la 'Madre della Chiesa: forza spirituale della vita e protezione dal male', ed anche la propria madre terrena.
( Trovata nel web )

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 8 maggio 2011 in Uncategorized