RSS

Archivi giornalieri: 13 febbraio 2011

L’uomo saggio

sagg

La saggezza è una virtù ormai poco considerata dalla nostra società.
Per Dio e per il credente invece non è così, è invece una virtù che deve essere coltivata ed acquisita giorno per giorno. Saggezza non è solo esperienza di vita, ma anche di fede e di conoscenza della Parola di Dio, che come leggeremo di seguito, è piena di indicazioni a riguardo:La saggezza è una virtù ormai poco considerata dalla nostra società

Nei Salmi
La legge del Signore è perfetta, essa ristora l’anima; la testimonianza del Signore è veritiera, rende saggio il semplice.
Sal. 19:7

Insegnaci dunque a contar bene i nostri giorni, per acquistare un cuore saggio.
Sal. 90:12

Chi è saggio osservi queste cose e consideri la bontà del Signore.
Sal. 107:43

I tuoi comandamenti mi rendono piú saggio dei miei nemici; perché sono sempre con me.
Sal. 119:98

Nei Proverbi
Il saggio ascolterà e accrescerà il suo sapere; l’uomo intelligente ne otterrà buone direttive
Prov. 1:5

Non ti stimare saggio da te stesso; temi il Signore e allontanati dal male;
Prov. 3:7

Va’, pigro, alla formica; considera il suo fare e diventa saggio!
Prov. 6:6

Non riprendere il beffardo, per evitare che ti odi; riprendi il saggio, e ti amerà (Eccl. 7:5).
Prov. 9:8

Istruisci il saggio, e diventerà piú saggio che mai; insegna al giusto e accrescerà il suo sapere.
Prov. 9:9

Chi ha il cuore saggio accetta i precetti, ma chi ha le labbra stolte va in rovina.
Prov. 10:8

Il frutto del giusto è un albero di vita, e il saggio attira a sé le persone.
Prov. 11:30

La via dello stolto è diritta ai suoi occhi, ma chi ascolta i consigli è saggio.
Prov. 12:15

Il figlio saggio ascolta l’istruzione di suo padre, ma il beffardo non ascolta rimproveri.
Prov. 13:1

L’insegnamento del saggio è una fonte di vita per schivare le insidie della morte.
Prov. 13:14

Chi va con i saggi diventa saggio, ma il compagno degli insensati diventa cattivo.
Prov. 13:20

Il saggio teme, ed evita il male; ma lo stolto è arrogante e presuntuoso.
Prov. 14:16

Il cuore del saggio gli rende assennata la bocca, e aumenta il sapere sulle sue labbra.
Prov. 16:23

Anche lo stolto, quando tace, passa per saggio; chi tiene chiuse le labbra è un uomo intelligente.
Prov. 17:28

Ascolta il consiglio e ricevi l’istruzione, affinché tu diventi saggio per il resto della vita.
Prov. 19:20

Hai mai visto un uomo che si crede saggio? C’è piú da imparare da uno stolto che da lui.
Prov. 26:12

Chi confida nel proprio cuore è uno stolto, ma chi cammina da saggio scamperà.
Prov. 28:26

Lo stolto dà sfogo a tutta la sua ira, ma il saggio trattiene la propria.
Prov. 29:11

Altri riferimenti Biblici
Ecclesiaste 2:14; 7:4, 5, 10, 16, 19; 8:5; 10:12.

Se vuoi essere saggio, leggi e medita su queste promesse della Bibbia, applicale alla tua vita ed onora il Signore con la tua ubbidienza. Dio benedirà la tua esistenza, perché Egli onora sempre la Sua Parola e quanti la praticano in umiltà.

“Se poi qualcuno di voi manca di saggezza, la chieda a Dio che dona a tutti generosamente senza rinfacciare, e gli sarà data”
(Giacomo 1:5)
.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 13 febbraio 2011 in Uncategorized