RSS

Archivi giornalieri: 17 novembre 2009

Signore…….(penso che si inizi così!!)gesu
Questa sera mi ritrovo a pregare.
Sai…lo sai bene che non ho pregato molto nella mia vita e quando l’ho fatto era perché ero disperato o perché volevo che mi restituissi una persona ……e con la pretesa di uno a cui gli è stato rubato qualcosa…..
Forse, non sono nemmeno capace di pregare, ma sai, non è l’unica cosa che non so fare bene….e va beh….
Questa sera però voglio dirti qualcosa…Tranquillo, non voglio annoiarti con la mia storia, la conosci bene, molto bene e poi, non mi va di ripeterla con tutti i “perché” e i “percome” ….proverei ancora del rammarico e lo ammetto, stenta a diventare un “pentimento”.
La mia storia…non sembra nemmeno fatta da me o meglio mi vedo come un protagonista diverso ogni volta.
Di sicuro stento a riconoscermi in quell’io, brillante e presuntuoso di molti anni fa dove, con una buona dose di fortuna e poco per “merito” si buttava nel “lavoro” e nelle “passioni” con poca testa e poco cuore, dove tra “carriera” e “istinto” c’èra poco posto per Te.
Di sicuro ho avuto tante cose di cui oggi ne farei volentieri a meno ma che paradossalmente non riesco a scaricarmi, come prezzo di una stupidità di allora distribuita a gratis.
Signore……
Non sono sicuramente qui a giudicare anche perché ho capito che è facile trovare consensi quando hai da criticare qualcosa o qualcuno.
Non rivendico diritti ma sai…da un pezzo ho cominciato a pregarti in modo diverso ma nello stesso tempo ammetto di non essere capace e forse è per questo che non mi senti.
Sono entrato nella tua Casa…..con forte imbarazzo. Quell’imbarazzo di essere “fuori posto” e poi, penso che sicuramente ci saranno persone con più diritti e motivi di me e che meritano di essere ascoltati.
Mi dispiace anche di “parlarti” così e ogni secondo che passa mi chiedo cosa sto facendo…..non ricevo da Te nessun segno….figuriamoci se mi ritrovi in un “Blog”…
Lo so che sarai pronto a farmi il Tuo “predicozzo” appena staccherò l’ultimo biglietto ma sai…io ho una cosa da chiederti…..
Signore….
Di pasticci ne ho combinati tanti e quando ti servivo…..sono scappato. So che dovrò rendere conto anche di questo perché non penso proprio che tra me e Te finisca in “pari e patta”.
Scusa se ti parlo così….ma io con le Tue preghiere non mi ci trovo….e poi, te l’ho detto, non sono capace di pregare.
Insomma, dai….te lo dico anche perché lo so che hai cose più importanti da fare che dare retta a me.
Ti sussurro…..che nella mia vita è entrata una persona a cui tengo moltissimo…..OK!…OK!! non urlare…lo so che sei furioso…..caspita…io al tuo posto avrei già preso provvedimenti seri e avrei rimesso a posto la situazione…..ma quaggiù, ti assicuro che si soffre parecchio e non ci si diverte per questa faccenda.
Senti Signore…..è qui il punto….e lo so che te lo devo dire seriamente ma per ora accontentati del “Blog”…..
Signore…..ti prego…quando prenderai in mano la situazione e dovrai prendere quei “provvedimenti seri” …..ti prego….chiama solo me davanti al banco degli imputati…ti prego.
Tu che hai il potere di giudicare, dammi pure il massimo della pena……lo so che anche se ti dico che l’ho fatto per Amore non avrò cenno del tuo perdono.
Signore…come dire…va che lei è dalla tua parte….e non immagini nemmeno che menate si fa …e le chiama “crisi”
Io sono un testardo lo sai e le mie “crisi” si chiamano “tristezze” quando poi mi chiudo a riccio e pungo tutti.
Tristezza perché lei non è “mia”…..tristezza perché non riesco a volerle bene come vorrei…tristezza perché io l’amo….mentre per tutti amo un’altra persona che vive con me di cui in realtà è poco più che un abitudine a vedersi, a stare insieme e a fare la presenza o la foto per i parenti, amici, vicini, colleghi, ecc, ecc.
Io non so come questa donna possa trovare in me qualcosa di interessante da amarmi….sono un uomo un po’ perso nei propri pensieri, a volte depresso…..mediocre e con un passato che lo insegue.
Di sicuro non la merito ma la sento così vicino a me che non ne posso fare a meno….si Signore…io l’amo!!!
So che me la leverai…mi hai tolto altre persone ma non è questo che voglio dirti…..non ho nessun rancore per il passato e forse penso anche di avere fatto pace con Te.
Sono qui per ringraziarTi perché sento che mi stai dando dei segnali forti per avvicinarmi a Te e “lei” mi sta aiutando moltissimo anche se non glielo dirò mai…..e per questo che ti chiedo….quando sarà,…..di mandare il conto solo a me.
Bhè dai….diciamo insieme una preghiera…..l’unica che conosco….
Ave o Maria…….”
Ciao Signore……..
 
Autore ( ladrodipensieri)
 
1 Commento

Pubblicato da su 17 novembre 2009 in Uncategorized

 

LA RADICE DELLE VIRTU': UMILTA'

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 17 novembre 2009 in Uncategorized